Le Tombe

Nel lato sinistro del mausoleo è sepolto il primo Re del Portogallo, Don Afonso Henriques (1110 - 1185). Sul lato opposto suo figlio ed erede al trono, Don Sancho I (1154 - 1211).

La struttura dei due sepolcri è gotica, ma la decorazione presenta elementi rinascimentali e in stile manuelino. Il progetto è attribuito a Diogo do Castilho.

Per quanto riguarda la tomba di Don Afonso Henriques, al centro troviamo la Madonna assunta in cielo, circondata da degli angeli musicanti. Poco più in basso, da entrambi i lati, due Evangelisti e, sopra, due profeti. Nelle colonnine sono raffigurati i dodici Apostoli. A fare da cornice è lo scudo nazionale, sostenuto da due angeli, con ai lati San Cristoforo e Santa Elena.

Nel sepolcro di Don Sancho si può osservare, al centro, l'immagine della Vergine col Bambino, con ai lati due sante: Santa Caterina e Santa Maria Maddalena. Nelle colonnine e nelle facce più vicine al centro, le quattro virtù cardinali (giustizia, fortezza, temperanza e prudenza). Nelle facce centrali i quattro Dottori della Chiesa e in quelle esterne le tre virtù teologali. A completare la scena c'è la figura di un vescovo, non identificato. Anche qui a fare da cornice è lo scudo, sorretto da due angeli.